social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

12 novembre 2015

SEGNALAZIONE - La quarta sponda di Sergio Romano

Un’analisi fondamentale per capire i conflitti tra Occidente e Islam in edizione aggiornata.
Sergio Romano contestualizza la guerra civile libica all’interno delle rivolte arabe iniziate cinque anni fa in Tunisia e in Egitto, sottolineando sia i danni apportati dal miope interventismo francese in Libia sia le troppe indecisioni e contraddizioni dei paesi europei e degli Stati Uniti di fronte ai drammatici sviluppi della crisi siriana.

In libreria dal 13 novembre 2015
TITOLO: La quarta sponda 
AUTORE
: Sergio Romano
EDITORE: Longanesi
GENERE: Saggio
PREZZO: cartaceo 22 €
PAGINE: 320

TRAMA
Al centro de La quarta sponda c’è la Libia: un Paese fondamentale per la storia europea e, allo stesso tempo, il più violento e caotico del Mediterraneo. Sergio Romano la descrive come un Paese dai molteplici volti. Il primo è quello delle due province ottomane, alla periferia dell’Impero, quando l’Italia ne decise la conquista. Il secondo è quello che l’Italia di Giuseppe Volpi e Italo Balbo cominciò a creare negli anni Venti e Trenta. Il terzo volto è quella della Libia post-coloniale, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale e della proclamazione dell’indipendenza: un piccolo regno, un vecchio e saggio sovrano, una nuova ricchezza rappresentata dal petrolio e dal gas, un rapporto molto stretto con la Gran Bretagna, ma anche una importante comunità italiana. Il quarto è quello di Gheddafi, grande ammiratore dell’egiziano Nasser, spregiudicato, umorale, tirannico, divorato da insaziabili ambizioni. L’ultimo volto è quello incompleto di un Paese che non è ancora riuscito, dopo le rivolte arabe, a trovare un equilibrio ed è sconvolto da una sanguinosa guerra civile. Ma è sempre lì, di fronte alle coste italiane, con le sue ricchezze, le sue minacce e il suo carico d’immigrati che sbarcano sulle nostre spiagge.

NOTIZIE SULL'AUTORE

Sergio Romano (Vicenza, 1929) è stato ambasciatore alla NATO e, dal settembre 1985 al marzo 1989, a Mosca. Ha insegnato a Firenze, Sassari, Pavia, Berkeley, Harvard e, per alcuni anni, all’Università Bocconi di Milano. È editorialista del Corriere della Sera e di Panorama. Tra i suoi ultimi libri pubblicati da Longanesi: Morire di democrazia (2013), Il declino dell’impero americano (2014) e In lode della guerra fredda (2015).
 

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ

https://i.pinimg.com/originals/b5/03/36/b503369c35efae10ddc722abfc6b42b5.jpg
Giveaway 1 - pacchetto romance - (1 cartaceo + 4 ebook) QUI
Giveaway 2 - pacchetto Narrativa-Storico-Rosa (1 cartaceo + 2 ebook) QUI