4 settembre 2015

SEGNALAZIONE - Una semplice coincidenza di Irene Pistolato

Disponibile su amazon.
TITOLO: Una semplice coincidenza 
AUTORE
: Irene Pistolato
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Romance contemporaneo
PREZZO: eBook 2,99 € cartaceo 9,88 €
PAGINE: 220

TRAMA
Nella notte più movimentata, in una delle città più belle del mondo, Venezia, tutti sono pronti a salutare l’anno nuovo. L’arrivo della mezzanotte coglie impreparato qualcuno, altri festeggiano a modo loro, i più fortunati raggiungono l’ambita meta, Piazza San Marco, per gli spettacolari fuochi d’artificio. Una cosa non mancherà certamente in questa notte magica: l’amore. Amori che durano da molti anni, amori giovani, amori appena nati o che potrebbero nascere. Incontriamo personaggi diversi tra loro che si raccontano attraverso il loro presente e ricordi del passato, ognuno di loro spera in un nuovo anno ricco di amore e speranza.

CITAZIONE

«Manca poco alla mezzanotte, non raggiungi i tuoi amici o la tua donna?». Mi fa male pronunciare queste parole, tantissimo. Lui mi osserva con un’espressione dolce, un sorriso sulle sue labbra tanto perfette.
«Ti ho già detto che non c’è nessuna donna nella mia vita e i miei amici si divertono sicuramente di più senza di me. Tu, invece, non hai un uomo fantastico a casa ad aspettarti?».
Ammetto che non mi sarei mai aspettata una domanda del genere da parte sua. Le mie guance si arroventano all’instante. Come posso rispondere a una stupidaggine del genere, quando l’uomo fantastico che vorrei al mio fianco è proprio inginocchiato davanti a me?
«No, direi di no», dico abbassando lo sguardo ed evitando di incontrare i suoi occhi che mi fanno ogni volta tremare le gambe.

NOTIZIE SULL'AUTORE

Irene Pistolato nasce a Venezia nel 1982, ma si trasferisce a Brescia per amore dodici anni fa. Lavora nella pasticceria del suo compagno, dove scrive ogni volta che ha un attimo di respiro. Ama i gatti e a casa ha tre micie che adora. Scrive soltanto da due anni, ma legge da tutta la vita. Scopre per caso l’esistenza di Wattpad, una writing community che le regala molte soddisfazioni, soprattutto con il suo romanzo “Ti va di rischiare?” che a oggi ha totalizzato un milione e 760mila visualizzazioni e grazie al quale riceve l’invito al Salone Internazionale del libro di Torino. Scrivere la aiuta a stare bene, a liberare la mente, la rilassa e la completa.

2 commenti:

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ