social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

4 giugno 2015

SEGNALAZIONE - La terra dei liberi sognatori di Adriana Iacono

“La terra dei liberi sognatori”, quarto ebook premiato dalla quinta edizione di IoScrittore, il torneo letterario gratuito del gruppo Gruppo editoriale Mauri Spagnol. L’ebook, disponibile in tutti i principali store online, è stato scritto da Adriana Iacono, insegnante, traduttrice e guida turistica.

Un avvincente romanzo corale calato in una Sicilia insieme arcaica e senza tempo, che racconta il passato per spiegare il presente e ci conduce in un mondo lontano ma sempre vicino.

Disponibile su amazon.
TITOLO: La terra dei liberi sognatori
AUTORE
: Adriana Iacono
EDITORE: IoScrittore
GENERE: Narrativa
PREZZO: eBook 0,99 €

TRAMA
La terra di Sicilia è dura, ma tanto bella, quando si confonde con il cielo e con il mare. La terra dà da vivere, ma chiede anche tanto agli uomini. La terra è passione, dolore e fatica. Lo sa bene Carmelo, che ha gli occhi azzurri e guarda il cielo, così come lo sa il suo amico Saro, che è furbo e guarda dove tira il vento. Lo sa ancora meglio Don Alvaro, per il quale la terra è danaro e sfruttamento dei lavoranti, che buttano il sangue sulle zolle della Noce, la sua tenuta. Lo sanno anche Ninetta e sua cugina Letizia, donne senza diritti in un mondo di individui senza diritti, eppure capaci di tanta dignità… E lo sa la mite Donna Maria, china sotto il peso degli errori del marito… Insieme a loro, sullo sfondo di un’isola bellissima e difficile, si muovono altri personaggi, ricchi e poveri, notabili e braccianti, e tra vigneti e campi di grano si consumano amori, odi e faide, battaglie vinte e perse. E come, ultima, estrema soluzione, l’emigrazione in una terra lontana dove si parla una lingua tanto diversa dal dialetto di casa e dove forse, per alcuni, si apre la speranza di un futuro diverso, migliore… Un avvincente romanzo corale calato in una Sicilia insieme arcaica e senza tempo, che racconta il passato per spiegare il presente e ci conduce in un mondo lontano ma sempre vicino.


NOTIZIE SULL'AUTORE

Adriana Iacono è insegnante, traduttrice e guida turistica; vive in Sicilia da zingara stanziale. Ha insegnato italiano a Dublino e studiato letteratura australiana a Sydney. Ha pubblicato recensioni su riviste cartacee e on line. Suoi racconti sono apparsi in varie antologie, tra cui Alice nelle città. Per L’Aquila (ed. Arkhè, 2009), in sostegno della città abruzzese subito dopo il terremoto. La sua ultima pubblicazione è il romanzo collettivo Il libro delle vergini imprudenti (ed. Navarra 2014). A settembre 2015 uscirà un nuovo romanzo collettivo La bellezza dell’acqua, per la casa editrice Leima.

1 commento:

  1. Mi ispira, tanto per staccare un po' dai soliti generi. Me lo segno :-)

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ