social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

30 maggio 2015

SEGNALAZIONE - Una casa per due di Marilena Boccola

Disponibile su amazon.
TITOLO: Una casa per due 
AUTORE
: Marilena Boccola
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Romance
PREZZO: eBook 0,99 - € 1,99 €
PAGINE: 87/100

TRAMA
Vittoria riceve in eredità dall’affezionata zia Lucrezia la casa al mare in cui, da bambina, trascorreva le vacanze estive con la propria famiglia, ma ben presto scopre che il pieno possesso della casa può avvenire solo a condizione che vi abiti un intero anno assieme a Riccardo, anch’esso nipote della zia e compagno dispettoso delle lunghe estati dall’infanzia fino all’adolescenza, ma non parente di Vittoria con il quale, per di più, la ragazza ha sempre avuto un rapporto conflittuale.
Con il bellissimo e romantico paesaggio della Riviera di Levante e del Golfo dei Poeti che fanno da sfondo alla sistemazione della casa, alle cene al chiar di luna, a gite in barca a vela, meditazioni sugli scogli e giornate di sole in spiaggia; tra scontri e incontri, ingiustificate gelosie, ostilità e momenti di attrazione, Vittoria scopre quanto gli inconfondibili e beffardi occhi allungati di Riccardo continuino a turbarla, nonostante vi si ribelli con tutte le proprie forze...


CITAZIONE

“Tieniti stretta!” Grida Riccardo, dirigendosi oltre le colonnine bianche collegate da una grossa catena arrugginita che delimitano il centro di La Serra per imboccare la strada piena di curve sinuose che porta verso il mare e, così dicendo, afferra un braccio di Vittoria e se lo mette in vita. Un po’ imbarazzata, la ragazza lo stringe con entrambe le braccia aderendo con il proprio corpo morbido a quello forte di lui, mentre la moto Guzzi di zio Gustavo corre scoppiettando giù per la discesa verso il sole, ormai al tramonto, e i suoi capelli svolazzano fuori dal casco antiquato che entrambi hanno indossato. La strada scorre davanti a loro come un lucente nastro d’argento sotto cascanti cespugli di buganvillee, costeggiando case in miracoloso equilibrio ai suoi lati e mostrando a tratti il mare scintillante del Golfo dei poeti. “Quello è Porto Venere!” Esclama Vittoria estasiata dalle striature rosse che incendiano il cielo, mentre con il braccio teso indica il filo dell’orizzonte, inebriata dall’aria salmastra che le sferza il viso, ma il suo entusiasmo viene coperto dal clacson improvviso di un autobus strombazzante che sale a tutta velocità tagliando la curva a metà costringendoli a fermarsi. Riccardo si gira verso di lei, un po’ turbata, rivolgendole un sorriso rassicurante che squarcia l’abbronzatura del suo bel viso, mentre l’aura scura della barba ricresciuta ne rimarca il profilo. “Tutto bene?” Le chiede, mentre sta già ripartendo e lei annuisce sospirando sia per lo spavento che per qualche altro motivo che non riesce bene ad afferrare o forse non vuole ammettere.

NOTIZIE SULL'AUTORE

Marilena Boccola è, innanzitutto, un’appassionata lettrice che ama spaziare tra vari generi letterari e scrive da sempre per il piacere di farlo. Laureata in scienze politiche ad indirizzo sociale, vive a Mantova con la sua famiglia. Fin da bambina ha tenuto un diario e negli anni ha scritto diversi racconti, tra cui alcuni per i suoi figli (nel 2011, il racconto per bambini “Il Ragno Luigi” è risultato tra i 25 vincitori del concorso letterario “Racconti nella Rete” ed è stato pubblicato nell’omonima antologia edita da “Nottetempo”). Romantica e sognatrice, recentemente si è cimentata nella scrittura di romanzi rosa senza tralasciare un pizzico di erotismo. E' convinta che la vita ricambi nello stesso modo chi le sorride.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ