10 marzo 2015

SEGNALAZIONE - Mi chiamo Dream e sono un piccolo guerriero di Simona Bossi

Il libro è dedicato agli appassionati di animali che siano adulti, ragazzi o piccini e è ambientato nel “Bosco degli Angeli”, allevamento amatoriale di Golden Retriever di Simona, situato sopra al lago d'Iseo.

Disponibile su amazon.
TITOLO: Mi chiamo Dream e sono un piccolo guerriero
AUTORE
: Simona Bossi
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Narrativa
PREZZO: eBook 2,99 €
PAGINE: 208

TRAMA
Simona è convinta che non si vero che i cani non parlino e non scrivano. Sostiene, inoltre, che capiscano il linguaggio degli umani più di quanto noi crediamo. Per dimostrare la sua tesi, Simona decide di far scrivere il romanzo che le frulla in testa proprio dai suoi amici pelosi. Un capitolo per ciascuno, a turno. Chiede a ognuno di loro di esprimersi con il proprio stile, senza freni inibitori e cercando di essere il più possibile obiettivi e affascinanti, anche nel raccontare i momenti più tristi. Gli scrittori-pelosi sono ben dieci. Quattro adulti, Beverly, Alex, Lady, Miss e sei cuccioli, Dream, Vasco, Gioia, Panna, Ziva e Liz. Hanno scritto quindi loro il libro e si sentono molto soddisfatti del risultato. Simona è al settimo cielo, perché hanno saputo interpretare la storia meglio di quanto avrebbe saputo fare lei. Non sanno, però, se anche i lettori gradiranno il romanzo e, soprattutto, temono di non essere stati all’altezza. Sono però positivi. Perché ogni creatura pelosa lo è di natura. Quindi, pur nell’incertezza, sperano con tutto il cuore che i lettori possano tuffarsi nel loro magico mondo e farsi conquistare dalla loro personalità. Per Simona loro sono degli angeli. E per voi?



CITAZIONE

È la fine di agosto, piove a dirotto, non possiamo uscire nel nostro giardino pieno di piante, rami, radici da trovare scavando come dei forsennati e la mia mammina ha deciso di iniziare a scrivere il secondo libro. Ce l’ha detto stamattina quando è venuta a svegliarci per darci la pappa e a pulire per bene la nostra cameretta. Come al solito, ci ha fatto uscire nel nostro cortiletto al coperto, ha fatto un po’ di coccole a tutti chiedendoci se avevamo fatto i bravi durante la notte. Ha acceso la radio in sottofondo e ha iniziato a raccontarci il programma della giornata, prima di prepararci la super pappa. Le previsioni del tempo sono pessime per tutto il giorno e quindi niente escursioni nel nostro bosco, uffa. Dobbiamo imparare ad avere pazienza e a capire che lei ci può comprare sempre la pappa e i giochi, purtroppo però non può far uscire il sole per noi. Avrei voluto chiederle chi è che decide per il sole o la pioggia ma... in verità... io sono un cane e non posso parlare. Eppure Simona ci ha detto che questo secondo libro dovremo scriverlo noi per lei. Un capitolo per volta, a turno. Così, nelle giornate piovose ci divertiremo a raccontare tutte le incredibili cose che ci sono accadute in questi indimenticabili mesi. Ognuno di noi potrà descrivere ciò che è accaduto con il proprio stile. Eh sì. Perché lei dice che, pur essendo tutti fratelli e sorelle, siamo molto diversi. Come succede negli umani. Io sono il più birichino, il più piccolino e mi piace pensare di essere il preferito della mia mammina. Mi chiamo Dream, sono un Golden Retriever di quattro mesi, ho sette fratelli e sette cugini. Alcuni sono andati a vivere con altre famiglie, altri sono ancora qui con me, perché la mia mammina ha un allevamento di Golden Retriever e ci ha tenuti per ingrandirlo in futuro. Come avrete capito, la mia mammina è umana, non è pelosa come noi. La mia vera mamma è Miss, soprannominata la “cagasotto”, perché ha paura di tutto. Ma è tanto bella! 

NOTIZIE SULL'AUTORE

Simona Bossi nasce a Desio (Milano) il primo Maggio del 1965. Cresce e studia a Milano. Padre correttore di bozze al Corriere della Sera, madre casalinga e una sorella maggiore. Lavora in Pubblicità e ottiene negli anni molti riconoscimenti, fino a diventare General Manager di Multimedia Healthcare – agenzia di Pubbliche Relazioni - e, a seguire, Direttore Operativo e della Comunicazione Integrata Italia di Saatchi & Saatchi Health, agenzia del maggior Gruppo di Comunicazione Salute al mondo di Publicis. A 45 anni molla tutto e si trasferisce in un piccolo paese in provincia di Bergamo, Vigolo, sopra il lago d’Iseo, in una Cascina ristrutturata dove nascerà un Allevamento Amatoriale di Golden Retriever, “Il Bosco degli Angeli”. Nel 2014 ha pubblicato il suo primo libro “L’Angelo che mi ha stravolto (e ridato) la vita”.

Pagina Facebook

1 commento:

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ