social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

20 novembre 2014

SEGNALAZIONE - I Dissidenti di Sara Zelda Mazzini

Titolo: I Dissidenti
Autore: Sara Zelda Mazzini
Editore: Self-Publishing 
Genere: Urban fantasy/distopico/ucronico
Pagine: 503 Prezzo: 3,99 €
Pubblicazione: 2014 ISBN: 9786050333138
TRAMA
In un presente parallelo, in cui l’ideale della trasgressione vige in qualità di morale imperante, è in corso una guerra tanto invisibile quanto spietata. Mentre gli uomini lasciano le proprie famiglie per non farvi più ritorno, le donne si contendono i pochi rimasti, innalzando barriere di invalicabile rivalità. È un’era di anticonformismo a tutti i costi, in cui il nemico da combattere si identifica inevitabilmente con una comunità di individui ordinari, guidati dall’ex stella del rock americano Syd Duncan, che vive secondo valori tradizionali come il lavoro manuale, rifiutando la celebrità. Madena, detta Mad, vive sospesa tra la ricerca di risposte a continue e pressanti domande e i bisogni di una famiglia ingombrante, composta dalla madre vedova, la zia e il fratellino Josh. Inquieta e solitaria, ha un unico vero amico nella bizzarra figura di Gino, camionista che si è stabilito in un’area di servizio lungo l’Autostrada del Sole, trovandovi tutto ciò che si potrebbe mai desiderare nel mondo occidentale. La ricerca di Mad la condurrà a Volterra, dove, tra le rovine di un vecchio manicomio, il destino ha già installato un oscuro personaggio: Loki il Funestatore. In mezzo ai Dissidenti di Syd Duncan Mad trova finalmente un luogo che può chiamare casa, ma il male non tarderà a rivelarsi anche in questo luogo e l’inevitabile approfondirsi del rapporto con Loki farà emergere incubi ancestrali dal fondo della sua coscienza, portando alla luce un antico mistero.

Disponibile nei principali store online.

"È la mia anima ad aver scelto la sua, perché in essa ha individuato il substrato ideale in cui continuare a esistere anche quando sarò morta. Un uomo può deporre in una donna un figlio, per avere la certezza che la sua vita prosegua, ma una donna deve necessariamente ricorrere ad altro per non sentirsi morire. Davvero, non credo che nessuna donna desideri essere amata. Una donna vuole essere lasciata libera di amare, di deporre il proprio amore dentro un uomo, a germogliare."


"Se esistesse ancora qualcuno in grado di ricordare la vita su Pianeta direbbe senz’altro che Re e Regina governavano saggiamente, perché è questo l’inganno più meschino del tempo: ci costringe ad avere dei nostri morti un ricordo struggente, come se mai avessero ucciso per giustificare la propria presenza nel mondo o mai avessero mentito per preservare l’incoscienza di se stessi. La verità è che Re e Regina non erano più saggi di ogni uomo o donna che abbia mai calpestato il suolo terrestre. Anche la loro stirpe era stata creata a immagine e somiglianza di Dio, ma, dopo l’errore commesso con gli esseri umani, Dio non aveva posto le sue creature in un giardino e aveva accuratamente rimosso ogni albero da frutto."


"C’è una strana sofferenza nel trovarsi di nuovo vicino a qualcuno che si è molto
amato dopo un lungo periodo trascorso a sentirsi ormai perduti, ma in fondo era ancora più strano e doloroso tenersi a distanza dopo che si era condivisa tanta intimità. Baldo è così bello e sembra aver recuperato parecchio in salute dal giorno della mia breve vacanza, ma c’è una luce cupa nei suoi occhi a suggerirmi che niente mai più tornerà come lo è stato quella notte, in cortile, con l’inverno ancora alle porte, prima che Loki si affacciasse sulle nostre vite."


Autrice
Sara Zelda Mazzini è nata il 24 luglio 1980. Dopo aver speso la sua prima giovinezza tra Firenze e Milano, si è trasferita col marito Alessandro a Monaco di Baviera, dove attualmente vive e cura i blog La Baviera corallina e A room with a review. All’attivo ha la raccolta di racconti Cronache dalla fine del mondo (2013). I Dissidenti è il suo primo romanzo.

Pagina Facebook: Sara Zelda Mazzini
Twitter: SaraZMazzini
Blog personale: http://zeldasroom.wordpress.com

1 commento:

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ

https://i.pinimg.com/originals/b5/03/36/b503369c35efae10ddc722abfc6b42b5.jpg
Giveaway 1 - pacchetto romance - (1 cartaceo + 4 ebook) QUI
Giveaway 2 - pacchetto Narrativa-Storico-Rosa (1 cartaceo + 2 ebook) QUI