social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

11 aprile 2014

FILM - Frozen

Frozen - Il regno di ghiaccio (Frozen) è un film del 2013 diretto da Chris Buck e Jennifer Lee. È un film animato al computer, prodotto dalla Walt Disney Animation Studios e distribuito dalla Walt Disney Pictures.È ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen La regina delle nevi.

TRAMA
La principessa Elsa è la primogenita della famiglia reale di Arendelle, un regno situato su un fiordo della penisola scandinava, ed è nata con un particolare potere magico: può infatti creare e manipolare il ghiaccio e la neve. Finché è bambina, questo particolare dono sembra una simpatica magia, tanto che lei lo usa per giocare insieme alla sua sorellina Anna, di quattro anni più piccola di lei. Un giorno, tuttavia, Elsa, all'età di nove anni, finisce per colpire involontariamente Anna alla testa con un getto di ghiaccio che la lascia priva di sensi e completamente gelata. Il re e la regina di Arendelle chiedono aiuto ai Troll, il cui re spiega che, nonostante il potere di Elsa sia un bellissimo dono, è anche una tremenda maledizione: racchiude in sé una grande bellezza, ma è difficilissimo da gestire. Il Troll suggerisce quindi di rimuovere dalla mente di Anna il ricordo dei poteri della sorella, e i regnanti promettono che Elsa imparerà a controllarli prima che diventino troppo pericolosi. Dunque da quel giorno decidono di tenere la figlia maggiore nascosta al mondo e addirittura ad Anna che, immemore di questi avvenimenti, non riuscirà a capire l'improvviso abbandono della sorella e continuerà a cercarla fino all'età adulta senza perdere mai la speranza di riavvicinarla. Elsa si rende invece conto che col passare del tempo i suoi poteri diventano sempre più forti e che soprattutto nei momenti di tensione e di paura sono incontrollabili, perciò è spaventata dalla possibilità di poter fare seriamente del male alle persone che ama e vive con rassegnazione questa sua segregazione...

Fonte Wikipedia


RECENSIONE
Frozen è davvero un film molto carino, anche se le protagoniste mi ricordano eccessivamente Barbie. La Disney sta prendendo questa piega, anche Rapunzel era una bambola.. comunque...

In questo film d'animazione, come spesso accade, il parlato si alterna al cantato, e può piacere come no. Il troppo stroppia, ma in questo caso le canzoncine si sopportano e sono contenute.

I protagonisti sono delle protagoniste, due principesse, allo stesso tempo eroine e fanciulle indifese. Entrambe hanno un lato forte, Elsa è determinata e seriosa, Anna grintosa e impavida.
Qui la nobiltà è nel cuore, e lo capirete guardando il film.
 
I personaggi sono molto dinamici, allegri, solari,  il più austero è sicuramente quello di Elsa, che passa da essere regina, a cattiva inconsapevole, a (nuovamente) regina ed è fredda anche nei modi, si "scioglie" solo alla fine. I personaggi, invece, più simpatici sono quelli di contorno: una renna e un pupazzo di neve, particolari e lievemente comici, che danno un tocco di vivacità.

Come ogni storia rivolta ai bambini è ricca di elementi inconcepibili per la realtà, a volte troppo, ad esempio Anna, incontra un principe e in un giorno si innamorano, si fidanzano e vogliono convolare a nozze. Non si può evitare di rimanere a bocca aperta. Io sono rimasta un po' perplessa.

L'elemento che ho apprezzato di questo cartone animato è l’esaltazione del rapporto tra sorelle che non ho mai visto nei film disney, di solito si presentano matrigne e sorellastre.
Sul finale mi è scappata persino una lacrimuccia.

Una piacevole visione per tutti, un film adatto a un momento di relax e tranquillità.
Buona visione

2 commenti:

  1. Ciao:), a me piacciono tantissimo i cartoni e Frozen è stato davvero bello!!. Mi è piaciuta molto anche la grafica di questo film. Il personaggio migliore è Anna** e il simpatico pupazzo di neve Olaf animato da Brignano**.
    Buona serata^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo anche io i cartoni :D
      Olaf è troppo forte e anche la renna a modo suo XD
      Anna è spiritosa, un bel personaggio, ma quello che mi ha affascinato di più è Elsa.
      Non pensavo fosse così carino Frozen, è statao una scoperta ^^
      Buona serata anche a te :)

      Nel

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ

https://i.pinimg.com/originals/b5/03/36/b503369c35efae10ddc722abfc6b42b5.jpg
Giveaway 1 - pacchetto romance - (1 cartaceo + 4 ebook) QUI
Giveaway 2 - pacchetto Narrativa-Storico-Rosa (1 cartaceo + 2 ebook) QUI